E’ arrivata la Primavera ed è quindi ora di raccogliere i prodotti dell’orto:

Apparentemente la ricetta non è una di quelle spettacolari che verrebbe da definire scientifiche o molecolari, ma ci sono molti aspetti di gastronomia molecolare che vale la pena sottolineare.

Purè di patate: la base dell’orto è fatta da una purea di patate che per non essere collose devono essere cotte ad una temperatura leggermente superiore a quella di gelatinizzazione dell’amido e quindi le ho cotte per un’ora a 75°C e poi 15 minuti a 85°C.

Bunoise di zucchine: la base è fatta anche da una brunuoise di zucchine genovesi cotte solo con un goccio d’olio.

Formaggio: il secondo strato è fatto da formaggio Certosa con un vasetto di yogurt greco 0% di grassi ed un trito di erbe aromatiche (prezzemolo, basilico, dragoncello, pepe nero).

Terra chiara: lo strato di terra chiara è fatto da pan bauletto integrale frullato e leggermente tostato, sormontato da altro pane solo frullato.

Terra scura: lo strato di terra scura è fatto da olive nere disidratatae per 3 ore a 100°C.

Vediamo adesso le verdure dell’orto:

Ravanelli: crudi.

Carote: sbianchite in acqua salata e ripassate nell’olio, sale e pepe di Sichuan.

Asparagi: sbianchiti in acqua salata e ripassati nell’olio, sale e pepe di Sichuan.

Cavolettii di Bruxelles: sbianchiti in acqua salata e ripassati nell’olio, sale e pepe di Sichuan.

Cipollotti: cotti a 80°C per 40 minuti, rosolati nel burro nocciola.

Cipolline borretane: cotti a 80°C per 40 minuti, rosolati nel burro nocciola, aceto balsamico e zucchero di canna.

Funghetti: sott’olio.

Ma in quest’orto c’è spazio per qualche animaletto? Lo scopriremo nei prossimi giorni.

Filippo

“Siciliano per nascita, Scienziato per passione e Cuoco per necessità”. Mi chiamo Filippo Cangialosi e sono di Palermo dove vivo e lavoro dopo aver girato per il mondo e l’Italia nelle mie molteplici attività ed interessi. La scienza è la mia passione, amo il buon cibo e considero la cucina di casa un laboratorio. Per necessità … di sopravvivenza, mi occupo di cibo da quando sono nato, cucino almeno due volte al giorno non solo con lo scopo di preparare qualcosa di commestibile, ma anche per capire quello che avviene in cucina.

Filippo has 211 posts and counting. See all posts by Filippo

2 pensieri riguardo “Foto ricetta: Orto di Primavera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *