Nella ricetta pubblicata nel post dal titolo “Gnocchi molecolari” abbiamo visto come preparare un gel d’amidi.

Il gel ottenuto può essere schiacciato in un ferro da cialde e posto sul fuoco. L’acqua contenuta nel gel evapora e rimane solo un reticolo croccante di amido.

Alla matrice d’amido si possono aggiungere gli aromi per ottenere una “testura” croccante e leggera che si scioglie in bocca sprigionando tutti i sapori.

Ricetta per cialde d’amido a base vegetale.

Cuocete a vapore il vegetale prescelto e frullatelo. Passate al setaccio e aggiungete sale e 100g di amido per 100g di polpa vegetale. Insaporite con sale, pepe e cipolla se volete.

Formate il gel e lasciatelo intiepidire. Preparate delle palline di diametro pari ad un terzo del ferro da cialda e posatele nel ferro. Schiacciate, prima delicatamente e poi più forte, fin quando tutta l’acqua è evaporata ed il gel è essiccato e croccante.

Buon appetito con le cialde molecolari.

Filippo

“Siciliano per nascita, Scienziato per passione e Cuoco per necessità”. Mi chiamo Filippo Cangialosi e sono di Palermo dove vivo e lavoro dopo aver girato per il mondo e l’Italia nelle mie molteplici attività ed interessi. La scienza è la mia passione, amo il buon cibo e considero la cucina di casa un laboratorio. Per necessità … di sopravvivenza, mi occupo di cibo da quando sono nato, cucino almeno due volte al giorno non solo con lo scopo di preparare qualcosa di commestibile, ma anche per capire quello che avviene in cucina.

Filippo has 211 posts and counting. See all posts by Filippo

Un pensiero riguardo “Cialde d’amido

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *